Redistribuzione di aree conferite a un consorzio: imposta di registro in misura fissa

Gli atti di redistribuzione delle aree precedentemente conferite dai soggetti consorziati al Consorzio sono soggetti all’imposta di registro in misura fissa e sono esenti dalle imposte ipotecarie e catastali, qualora posti in essere dai soggetti che hanno assunto gli obblighi connessi con l’attuazione della convenzione di lottizzazione. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risoluzione n. 1 dell’11 gennaio 2019. Trova pertanto applicazione il regime di favore previsto dal D.P.R. n. 601/1973.
Source: Ipsoa

Tags:
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.