Partecipation exemption: imponibili le differenze di cambio positive sulla cessione di azioni

Le differenze di cambio realizzate nell’ambito della cessione di azioni che beneficiano della partecipation exemption, se positive sono imponibili nella misura del 5 per cento, se negative sono indeducibili. Lo ha precisato l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 5 datata 10 gennaio 2019. Le suddette differenze di cambio concorrono alla formazione delle plusvalenze e minusvalenze da realizzo in ragione del fatto che le partecipazioni rappresentano attività non monetarie
Source: Ipsoa

Tags:
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.