Reverse charge: nuove ipotesi con nuove sanzioni

L’unico strumento che attualmente permette di limitare le ingenti frodi IVA è il reverse charge. In tale direzione la Commissione europea ha esteso questo sistema derogatorio di definizione dell’imposta a settori considerati ad alto rischio. L’Italia ha fatto proprio l’assist comunitario avvalendosi, da ultimo, della...

Acconto IRPEF in scadenza al 30 novembre 2015

Entro il termine del 30 novembre 2015, i contribuenti obbligati a pagare l’acconto IRPEF sono tenuti al versamento della seconda rata. La determinazione della seconda rata potrà avvenire applicando il metodo previsionale piuttosto che il metodo storico: il primo prevede la determinazione dell’acconto sulla base...