Redditometro? Un restyling inutile. Ad oggi

Il decreto Dignità prevede novità sul redditometro, non quelle annunciate. Si abbandona definitivamente l’approccio medio-statistico e si parla della necessità di sentire l’ISTAT e le associazioni maggiormente rappresentative dei consumatori. Il che rende quiescente lo strumento del redditometro fino a data da stabilirsi. La soluzione?...

Split payment abolito per i professionisti

Con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del decreto Dignità, viene abolita l’applicazione del meccanismo dello split payment per i professionisti che effettuano prestazioni nei confronti della Pubblica amministrazione. L’abrogazione dello split payment opera con riferimento alle operazioni per le quali è emessa fattura in data...

Cambia il calendario dello spesometro

Lo spesometro relativo al primo semestre deve essere inviato entro il 30 settembre del medesimo anno, mentre l’invio dello spesometro che riguarda ill secondo semestre va effettuato entro il 28 febbraio dell’anno successivo rispetto a quello di riferimento. E’ quanto prevede il decreto Dignità. Prorogato...

Abrogate le società sportive lucrative

Con il decreto Dignità, sono state apportate alcune modifiche alle disposizioni che disciplinano l’attività sportiva dilettantistica: in particolare, il decreto ha abrogato le norme dettate dalla legge di Bilancio 2018 che prevedevano l’esercizio, con scopo di lucro, delle attività sportive dilettantistiche. Il ricorso a questa...