Premi di risultato: tassazione agevolata solo se connessi con l’incremento di produttività

Il premio di risultato corrisposto unicamente sulla base del raggiungimento di determinati obiettivi aziendali definiti all’interno dell’accordo aziendale ovvero territoriale e non connesso con l’incremento del livello di produttività non può beneficiare dell’applicazione dell’imposta sostitutiva dell’Irpef e delle relative addizionali, pari al 10 per cento....

Rottamazione ter più semplice con Fai D.A. te

Con il servizio “Fai D.A. te” di Agenzia delle entrate-Riscossione, le cartelle si “rottamano” online, senza attese e senza necessità di andare allo sportello. Dal 21 dicembre 2018 è possibile presentare online la domanda di adesione alla rottamazione ter, attraverso il servizio Fai D.A. te,...

Reverse charge ad ampio raggio fino al 30 giugno 2022

Applicazione generalizzata del meccanismo del reverse charge per tutte le transazioni domestiche di ammontare unitario superiore a 17.500 euro. Ma solo fino al 30 giugno 2022. È quanto prevede la direttiva n. 2018/2057 del 20 dicembre 2018, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale europea. Al fine di...

Sisma 2016: come pagare i tributi sospesi

Con la risposta a istanza di consulenza giuridica n. 5 del 21 dicembre 2018, l’Agenzia delle Entrate ha fornito indicazioni circa le modalità per il pagamento dei tributi che non sono stati versati per effetto della sospensione dei termini tributari in ragione degli eventi sismici...

Dalla Guardia di Finanza le indicazioni per l’attività 2019

Contrasto all’evasione, all’elusione e alle frodi fiscali, in particolare nel settore petrolifero, lotta alle indebite compensazioni di debiti tributari e previdenziali con crediti inesistenti e al fenomeno dell’illecito trasferimento di capitali all’estero da parte di soggetti che non hanno aderito alla voluntary disclosure. Il Comando...