Cooperative compliance: una strada lunga e impervia

Il D.Lgs. n. 128/2015, recante “Disposizioni sulla certezza del diritto nei rapporti tra Fisco e contribuente”, ha introdotto nel nostro ordinamento il regime di “adempimento collaborativo”. Tale intervento non è immune da osservazioni, sia sotto il profilo del presupposto soggettivo che sanzionatorio. Ciò premesso, il...

Ravvedimento operoso: alcune questioni aperte

L’Agenzia delle entrate sta continuando ad inviare ai contribuenti varie tipologie di “comunicazioni di tax compliance”, nelle quali sono indicati dati ed elementi in possesso dell’anagrafe tributaria relativi a possibili anomalie presenti nelle dichiarazioni trasmesse, che possono essere sanate fino all’emanazione degli atti di liquidazione...

Cooperative compliance: il tax control framework

L’Agenzia delle Entrate ha confermato il valore che le linee guida OCSE hanno nell’attuazione del regime di cooperative compliance e, in particolare, quelle emanate a maggio 2016 e che sono incentrate sulle caratteristiche del Tax Control Framework, cioè sullo strumento che costituisce l’elemento strutturale essenziale...