Indebita compensazione: nuovo esame da parte dei Tribunali

Omesso versamento delle somme dovute, utilizzando in compensazione nel modello F24 crediti non spettanti o inesistenti, per un ammontare superiore a 50.000 euro per ciascun periodo d’imposta, anziché a 103.291,38 euro: la questione della fondatezza o meno dell’illegittimità costituzionale viene rinviata ai competenti Tribunali. La...

AEO: le Dogane pubblicano il questionario di autovalutazione

Con l’entrata in vigore, a decorrere dal 1° maggio 2016, del Codice doganale UE, l’operatore economico interessato a richiedere l’autorizzazione AEO deve presentare, unitamente alla domanda, un questionario di autovalutazione, composto di sei sezioni, dedicate a: informazioni sull’azienda; osservanza degli obblighi doganali e fiscali; sistema...

L’Erario può sempre contestare la sussistenza di un proprio debito

L'intervenuta decadenza dei termini per l'azione accertatrice determina la preclusione per l'Amministrazione finanziaria allo svolgimento di attività di accertamento di un credito fiscale, a proprio favore, maggiore di quello risultante dalla dichiarazione; non determina, invece, alcuna preclusione alla facoltà della Amministrazione di contestare la sussistenza...