Reverse charge: quando si applica?

Il meccanismo del reverse charge, che si sostanzia nel trasferimento di una serie di adempimenti connessi all’assolvimento dell’IVA in capo al cessionario/committente, ha avuto nel corso degli ultimi anni una sempre più diffusa applicazione sia nell’ambito delle transazioni domestiche sia in quelle internazionali e...

Campione d’Italia: riduzione forfetaria al 42,08%

Per il periodo di imposta 2015 la riduzione forfetaria del cambio da applicare ai redditi delle persone fisiche iscritte nei registri anagrafici del comune di Campione d’Italia, prodotti in franchi svizzeri nel territorio dello stesso Comune per un importo complessivo non superiore a 200.000 franchi,...

Entrate-FIGC: via libera al nuovo accordo

Si rinnova anche per il 2016 la collaborazione tra l’Agenzia delle Entrate e la Federazione Italiana Giuoco Calcio - FIGC: Rossella Orlandi, direttore dell’Agenzia delle Entrate, e Carlo Tavecchio, presidente della FIGC, hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per la verifica dell’equilibrio finanziario delle società...

Installazione impianti: reverse charge solo se sono funzionali e serventi l’edificio

Il meccanismo del reverse charge trova applicazione solo nel caso in cui l’installazione di impianti sia strettamente funzionale al funzionamento dell’edificio autonomamente considerato. Diversamente, nell’ipotesi in cui gli impianti installati siano funzionali allo svolgimento dell’attività industriale, l’IVA deve essere liquidata secondo le modalità ordinarie. È...