Riscossione: iscrizione ipotecaria nulla senza preavviso

La Corte di Cassazione torna a pronunciarsi sull’ipoteca iscritta dall’agente della riscossione, ribadendo che è sempre necessaria la preventiva comunicazione dell’atto al contribuente. Con la sentenza n. 24794/2015, i giudici della Suprema Corte affermano che deve essere annullata l’iscrizione ipotecaria effettuata dal concessionario della riscossione...